31 dicembre 2015

- 3...- 2...- 1.....

6 commenti:
I calici sono pronti, il tappo sta lì lì per saltare dalla bottiglia di spumante...ed arriviamo noi!
In concomitanza con il conto alla rovescia che introduce il nuovo anno rubiamo qualche secondo con un post rapido e conciso - ci sarà tempo domani per bilanci e programmi - per ringraziare di questo anno trascorso insieme e fare a voi tutti nostri auguri per un felicissimo e creativissimo 2016!

Marica
eTina
Leggi tutto...
8 dicembre 2015

Un mese + 1 in un post - Ottobre + Novembre

8 commenti:
Rieccoci qui, dopo lungo silenzio pronte a raccontarvi....tutto quello che non abbiamo fatto durante la nostra assenza dal blog!
Direte voi: "C'è davvero bisogno di un post per non raccontare qualcosa????"
Evidentemente sì!!! Passi un mese senza pubblicare, ma due sono davvero troppi!

Abbiamo così l'opportunità di raccontarvi di come, per il non uso, abbiamo distrutto la nostra piccola digitale che manda un significativo - e già noto - messaggio!

Evidentemente non siamo ancora riuscite a finire il nostro sinestetico feuilleton: nell'attesa delle successive pubblicazioni* potete provare a vivere (e rivivere) l'atmosfera di quel giorno con la lettura del libretto preparato dagli sposi.

Non abbiamo rispettato tutti gli appuntamenti del Sal2015Holiday e questa mancanza, più di tutto il resto, ci mette anche un po' a disagio, perché, sinceramente, non siamo tipe da non mantenere gli impegni, ma abbiamo capito che a volte può capitare, tant'è....

Per una serie di altre priorità quest'anno abbiamo non visitato Il mondo creativo - Edizione winter 2015...cioè ci siamo andate (ecco, saltare l'appuntamento proprio non si poteva!), ma la nostra presenza si è limitata ad un paio di ore del venerdì mattina senza poter nemmeno riuscire ad affacciarci nell'area Craft Your Party.

Voi cosa avete** fatto in tutto questo tempo?
Noi proveremo a recuperare su tutti i fronti, a cominciare da oggi. Così mentre completiamo la preparazione di questo post, attendiamo che esca qualche timido raggio di sole per accompagnarci in una "escursione" in centro dove il clima natalizio saprà darci la giusta ispirazione!


*abbiamo ancora tanto da raccontarvi....keep the faith!
**...o non avete....

Marica
eTina
Leggi tutto...
15 ottobre 2015

Un mese in un post - Settembre

5 commenti:
Questa volta (ahinoi!!!) non abbiamo grosse novità da raccontarvi: della serie niente di nuovo sul fronte creativo…
Nonostante le migliori intenzioni (quelle non mancano mai!) dopo le vacanze abbiamo ripreso a lavorare ai nuovi progetti molto a rilento e così il mese di settembre è volato via con una gran voglia di organizzare, definire e programmare, ma con scarsi risultati concreti*. 
Forse avevamo semplicemente bisogno di un po’ di riposo in più per riprenderci dalla fatiche sinestetiche, di cui non abbiamo ancora finito di raccontare tutti i dettagli, ma tranquilli, rimedieremo anche a questo. 

 *se si esclude l'assoluto ordine che finalmente regna in casa...volendo proprio trovare un qualcosa di positivo!

Marica
eTina
Leggi tutto...
16 settembre 2015

I dodici colori della #sinestesìa - 5

2 commenti:
Piazza Bellini
(celeste)

Foto Teresa Russo
Abbiamo lasciato, ma solo solo per un attimo, gli sposi al bagno di foto e ci siamo spostati all'esterno per prepararci ad accogliere i due giovani con una pioggia di note e pois* all’uscita dal teatro

Foto Massimiliano Sileci + damigella
Come in ogni favola che si rispetti occorreva una zucca da trasformare in carrozza! 
Foto Teresa Russo
Altro che zucca....gli sposi hanno scelto un gioiellino di macchina che è stato trasformato in un delizioso mezzo di trasporto sinestetico - ovviamente - con tanto di “coda” in stile American wedding*.
Foto Massimiliano Sileci
Foto Massimiliano Sileci
degno apripista al corteo degli invitati!

*vi avevamo detto che non volevano il lancio del riso!!!
**sarà pur servita a qualcosa la nostra bacheca su pinterest?!?!

Marica
eTina
Leggi tutto...
13 settembre 2015

Un mese in un post – Agosto

2 commenti:
Il rientro dalle vacanze è sempre un po' "destabilizzante"...appena ci si inizia ad abituare a ritmi lenti e rilassati (con tanto di riposino pomeridiano!) si DEVE tornare alla normalità con tanto di sveglia all'alba, traffico*, lunghe file negli uffici (postali e non!) e con una gran voglia di iniziare il conto alla rovescia per le prossime vacanze (quanto manca a dicembre?!?!?).
Durante quest'ultimo scorcio di estate ci siamo dedicate alla sistemazione del nostro shop: dopo gli esami di fine anno abbiamo svolto i compiti assegnati e lo abbiamo "ristrutturato" per renderlo più ordinato ed accogliente per le nuove creazioni!
Con la fine delle vacanze salutiamo anche i nostri appuntamenti con il Gioco aperitivo della domenica, naturalmente dopo aver proclamato la vincitrice del mese di agosto.
Visto che il peso esatto del barattolo pieno di stelle è...
siamo felicissime di poter spedire il nostro piccolo dono a Marina!
Per il momento è tutto, abbiamo ancora casa da sistemare, valigie da disfare e soprattutto una intera giornata per convincerci e realizzare che domani è di nuovo lunedì!!!
Fonte immagine Il ruggito del coniglio
*martedì qui inizieranno le scuole, quindi fino ad oggi abbiamo avuto solo un piccolo assaggio di tangenziale intasata!

Marica
eTina
Leggi tutto...
26 agosto 2015

I dodici colori della #sinestesìa - 4

Nessun commento:
Le dolci creazioni
(verde) 
Scesi nell'ingresso gli ospiti hanno potuto fare il primo brindisi con i neo-sposi
Foto Chiara Attaguile
ed hanno potuto ammirare ed apprezzare una colorata tavola imbandita con Dolci creazioni…uno spettacolo per gli occhi e per il gusto...
.....è o non è questa la sinestesìa????

Foto Massimiliano Sileci
Macarons e confetti sono stati preparati da Costanza, la mamma dello sposo: dalle ricette della cucina tradizionale alle nuove tendenze, davanti ai fornelli - ed al forno - sa creare pietanze deliziose*!
Non abbiamo resistito e le abbiamo voluto rivolgere alcune domande per avere così l’opportunità di presentarla ai nostri lettori e conoscerla meglio.

  • “Dolci creazioni”…chi si nasconde dietro?
Non so, forse una doppia me che inconsciamente mi ha spinto ad avere sempre, come si suole dire, “le mani in pasta”.


  • Come e quando è nata la tua passione? Ne hai fatto il lavoro della vita o è rimasto un hobby? 

Mah, la mia passione credo che sia nata insieme a me. Ad un certo momento della mia vita avrei desiderato farne un lavoro, ma - ahimè - forse ci ho pensato troppo tardi e tutto questo è rimasto solo un hobby che condivido con parenti ed amici.

  • Cosa preferisci realizzare e quali sono i materiali o le tecniche con cui ti esprimi meglio? 

Mi piace cimentarmi con quasi tutti i materiali e mettermi in gioco sempre (io non mi arrendo facilmente). Poi ci sono tecniche con cui mi esprimo meglio come ad esempio torte di grandi dimensioni, piccola pasticceria e biscotti decorati con pasta di zucchero o ghiaccia reale.
Biscotti e piccola pasticceria
  • La principale fonte di ispirazione? 

Le fonti di ispirazione credo siano diverse: intanto osservare, rubare anche con gli occhi un po’ alla volta i segreti degli altri, poi libri, internet, riviste, trasmissioni televisive, ecc.

  • La prima “opera”? 

Non riesco a ricordare la prima torta, dato che mi sembra di farle da sempre, ma in modo più professionale ricordo in particolare una torta per un battesimo.
Battesimi
  • Quella preferita? 

Le preferite sono tante, non ce n’è una in particolare e ognuna di loro ricorda un momento, un’emozione, una soddisfazione sempre maggiore per il risultato ottenuto.

  • Per contattarti come possono fare le nostre lettrici e i nostri lettori? 

Chi volesse contattarmi può farlo attraverso la pagina Facebook Dolci Creazioni Iudica Costanza (https://www.facebook.com/dolcicreazioni.iudicacostanza).


*Fidatevi, scriviamo per esperienza diretta, della serie....#provatodanoi!!! Memorabili la sua caponata siciliana e una sublime torta con crema alla nocciola! 

Marica
eTina
Leggi tutto...
24 agosto 2015

Pioggia di stelle*!

4 commenti:
Mancano esattamente 4 mesi al Natale e dopo la pausa estiva, dovuta ad un impegno assolutamente improrogabile, riprendiamo con la pubblicazione dei lavori realizzati seguendo il calendario proposto da Stefania nel Sal 2015...holiday!
Del lavoro realizzato secondo il tema del mese di aprile vi avevamo dato una piccola anticipazione  in questo post**.
Tante stelle 3D, realizzate con la tecnica origami, si inseguono per formare una ghirlanda
ideale per decorare l'albero, un piccolo angolo della casa o per confezionare un dono, in perfetta armonia con i canoni dell'handmande***! 
Scegliendo di realizzarle con il motivo della canzone preferita potrebbe diventare un originale biglietto di auguri per il prossimo Natale!
*Perchè mentre siamo alle prese con la stesura del post sentiamo provenire da fuori il rumore della pioggia ....
**A proposito, avete ancora una settimana per partecipare al gioco aperitivo!
***Ne approfittiamo per una rapida comunicazione di servizio: per quest'anno siamo davvero molto intenzionate a realizzare e/o acquistare doni 100% handmade, perché ci piacciono le persone che creano con le loro mani, perché ci piace l'originalità!

Marica
eTina
Leggi tutto...
19 agosto 2015

I dodici colori della #sinestesìa - 3

3 commenti:
La cerimonia 
(giallo) 
Gli inviti, recapitati a parenti ed amici, comunicavano che la cerimonia sarebbe stata celebrata il giorno 29 luglio alle ore 16 presso il Teatro Massimo Bellini a Catania. 
Sbarcate in Sicilia con il nostro prezioso carico abbiamo ben presto capito che, con tutto quello che c’era (ancora) da fare, non sarebbe stato possibile fare un sopralluogo in teatro per visionare i luoghi e capire lo stile degli ambienti: abbiamo chiesto di poter ricevere qualche informazione o vedere qualche foto e ci è stato risposto, tra le altre cose, che “per farci un’idea” sarebbe stato sufficiente vedere il film “Johnny Stecchino” (pellicola che, in effetti, ci mancava).
Per il teatro era stato richiesto di realizzare una decorazione da posizionare sul pianoforte (che sarebbe sicuramente rimasto chiuso*) presente nel foyer!
Apriamo una parentesi - Ci rendiamo conto solo ora che vi abbiamo taciuto (inconsapevolmente) le richieste degli sposi. Pur avendo massima libertà di decisione, per gli allestimenti erano assolutamente banditi:

  • i fiori freschi;
  • il riso;
  • qualsiasi cosa a forma di cuore;
  • ....insieme a tutte le “classiche” cose che ci si aspetta di vedere ad un matrimonio! 
Ora e solo ora, provate a mettervi nei nostri panni e vedete se, così, su due piedi, vi viene in mente anche una sola cosa da proporre in totale sintonia con le richieste degli sposi!  - Chiusa parentesi
Durante la permanenza in Sicilia non abbiamo avuto la possibilità di vedere il film consigliato, ma ci siamo dovute accontentare di alcune foto su internet capendo subito che la sala non lasciava molto margine a ulteriori inserimenti decorativi: i 12 colori sinestetici mal si armonizzavano con lo stile degli ambienti.
Abbiamo così deciso di concentrare tutto in un unico motivo sinestetico sul pianoforte, meglio nel pianoforte!
con l'aggiunta di una piccola coccarda a decorare il bavero della giacca dell'officiante**; su ogni sedia sono stati distribuiti i libretti della cerimonia, preparati dagli sposi affinché tutti potessero partecipare coralmente alla cerimonia
Foto Teresa Russo
Ecco giungere lo sposo 
Foto Massimiliano Sileci
poi la sposa
Foto Massimiliano Sileci
e sulle musiche che Bach ha composto per il proprio matrimonio, intervallate da citazioni - tra gli altri - di Gabriel Garcìa Màrquez, Freddy Mercury e Alfio Antico, i due si sono scambiati le loro promesse nuziali.
Foto Teresa Russo
Durante il pomeriggio abbiamo percorso le gallerie del teatro in lungo ed in largo, assistiti da pazienti dipendenti, nuovi a questa esperienza, pronti e disponibili a cercare di soddisfare le nostre richieste, affacciandoci e sbirciando dai palchetti ogni volta possibile: per cui se vi trovate a Catania il nostro consiglio è che merita assolutamente di essere visitato (sul sito potete trovare tutte le informazioni, la storia e la programmazione), noi lo faremo sicuramente in occasione del prossimo viaggio.
Nel frattempo ci siamo consolate  vedendo il film, come suggerito sin dall'inizio, scoprendo che lo stesso è per gran parte ambientato in Sicilia ed alcune scene sono tate girate a Catania, proprio al Teatro Bellini. 
Il primo pensiero è andato, naturalmente, ai “nostri” sposi: chissà se all’arrivo si saranno sentiti come i protagonisti in questa scena...
...di sicuro, dopo il fatidico 'sì'*** e l'immancabile 'bacio-bacio-bacio', l'invito rivolto a tutti i presenti è stato  proprio quello di spostarsi presso il bar per unirsi agli sposi in un brindisi augurale!

*Un consiglio: durante le fasi organizzative oltre a rivolgervi alla sposa, coinvolgete ASSOLUTAMENTE lo sposo….potreste ottenere informazioni preziosissime per il vostro lavoro.
** aguzzate la vista sulle prossime foto!
***o 'I do'...as you prefer!
Marica
eTina
Leggi tutto...
12 agosto 2015

I dodici colori della #sinestesìa - 2

6 commenti:
Premessa 
(arancione)
Era il lontano mese di luglio 2014 quando due giovani innamorati comunicavano alle proprie famiglie di aver preso la solenne decisione di convolare a nozze.
A distanza di pochi giorni, su una spiaggia siciliana, veniva definito il tema del matrimonio - la sinestesìa - e noi venivamo ufficialmente incaricate dell’organizzazione dell’evento! 
Non vi illudete, questo post non sarà  un romantico ed idilliaco racconto dei 12 mesi trascorsi, ma una colorita e colorata cronaca della nostra odissea, durata appunto un anno, alla ricerca di materiali in dodecacolor…e delle soluzioni alternative che sono state inventate, con i doverosi e sentiti ringraziamenti a tutti coloro che ci hanno permesso di far quadrare il cerchio…sinestetico!!! 
Abbastanza inconsapevoli della responsabilità affidataci (non abbiamo mai gestito grandi eventi) abbiamo subito messo in chiaro la nostra unica condizione: entro dicembre tutto avrebbe dovuto essere definito! Conoscendo le locations (per la cerimonia e per il rinfresco) avremmo potuto fare alcune proposte e decidere con i futuri sposi cosa realizzare, conoscendo il numero degli invitati avremmo definito le giuste quantità, senza trascurare alcun minimo dettaglio!
Metteteci gli impegni quotidiani, metteteci le grandi distanze (per fortuna internet fa sembrare Miami-USA dietro l'angolo....!), il tempo è volato e siamo arrivati in men che non si dica a Natale con poche idee immediatamente realizzabili, ma sempre continuando a sognare di avere già tutto pronto prima del brindisi di capodanno!
Anno nuovo vita nuova...al termine delle vacanze abbiamo iniziato ad inviare le prime richieste alla ricerca di tutti i coordinati di nastri e tulle, basandoci su quantità approssimative….
L’organizzazione è piano piano entrata nel vivo e dopo aver acquistato le carte crespe abbiamo finalmente iniziato a realizzare centinaia e centinaia di rose dai colori più impensati (dovremmo averne fatte oltre 600!!!) condividendo oltreoceano tutte le singole fasi, chiedendo continue conferme e cercando di “sollecitare” (in maniera nemmeno troppo velata) le risposte ad alcuni quesiti*!
A metà luglio, caricata la macchina all'inverosimile (un trolley, un abito a testa per la cerimonia e poi scatoloni su scatoloni pieni zeppi di decorazioni, attrezzature ed "effetti speciali") siamo partite, destinazione Sicilia con la consapevolezza che le vacanze quest’anno sarebbero state diverse dal solito: in effetti i ritmi sono rimasti quelli di sempre, con sveglia alle 6,30, veloce colazione e subito al lavoro**.
L'aspetto più difficile è stato riuscire a conciliare, durante i dieci giorni di permanenza sull'isola, l'organizzazione ufficiale, con alcuni dettagli che gli sposi non avrebbero dovuto scoprire...
Oggi a distanza di quindici giorni ci chiediamo cosa abbiamo imparato da questa esperienza, quali accorgimenti avremmo potuto adottare, quali errori evitare.
La risposta è che rifaremmo tutto esattamente nello stesso identico modo, forse con un pizzico di "leggerezza" in più evitando di sclerare ad ogni minimo contrattempo (giusto Tina????!!!), ma l'emozione è stata davvero tanta, per non parlare della responsabilità di cui ci sentivamo investite!

Prima di entrare (finalmente!***) nel vivo del racconto, consentiteci di ringraziare ufficialmente i "fornitori" più o meno (in)consapevoli che hanno contribuito alla perfetta riuscita di questo grande evento:
  • Vistaprint '.com' e '.it'  per inviti e patacchini;
  • Cartontecnica Rossi per le bellisime carte crespate e la Cartolibreria Nazionale che è riuscita a procuraci i colori che ci mancavano;
  • la signora Rosetta che, pazientemente, ha trovato gran parte degli abbinamenti di nastri in organza e tulle velo fata che stavamo cercando;
  • Rossi Carta e Dadaecommerce per le forniture di nastri dell’ ultimo minuto secondo;
  • Selfpackaging per le scatole; 
  • Crispo per i deliziosi confetti....si è rischiato che finissero prima ancora che la prima bomboniera fosse stata confezionata!
  • ...e tanti altri il cui contributo, le cui opere, vi mostreremo nei prossimi post!!!
*abbiamo ora capito che la risposta “Ve lo dico domani” (in tutte le diverse declinazioni : “Va bene se ve lo dico entro domani?” oppure  “Datemi tempo fino a domani e ve lo dico!”) in realtà è una non-risposta……..sapevatelo!!!! 
** ma come ricompensa non poteva mancare anche la seconda, meritata, colazione con granita e brioche!
*** ...ma dovrete attendere il prossimo post!

Marica
eTina
Leggi tutto...
9 agosto 2015

Gioco aperitivo della domenica

8 commenti:
Pronti per scrutare il cielo alla ricerca di una stella cadente? 
L’appuntamento ufficiale con questo evento sempre ricco di fascino e poesia è per domani, anche se quest’anno il picco di visibilità dovrebbe concentrarsi intorno al 12 agosto. 
In attesa di avvistare la meteora cui affidare i vostri desideri vi proponiamo il gioco aperitivo del mese di agosto: quanto pesa il barattolo con il suo carico di stelle?
Per realizzare le stelle abbiamo seguito questo tutorial, pinnato e ripinnato più volte, per cui, visto che ormai ci abbiamo preso gusto, con questo progetto partecipiamo alla raccolta 1 pin al mese anno III (potere realizzare i vostri pin preferiti e condividerli seguendo le indicazioni che trovate sul blog di Chiara)
Per partecipare al gioco aperitivo basta lasciare un commento a questo post con la vostra risposta: chi per primo indovinerà il peso esatto* si aggiudicherà il ciondolo Silver moon** con due piccole lune, in madreperla ed argento

Avete tempo fino al 31 agosto per provare ad indovinare. 

*grammo più, grammo meno, questa volta non vogliamo essere fiscali!
**il premio sarà spedito al vincitore entro 10 giorni dalla scadenza del termine indicato, con posta prioritaria naturalmente con spese nostro carico!

Marica
eTina
Leggi tutto...
5 agosto 2015

Un mese in un post – Luglio

2 commenti:
OUVERTURE
(rosso)
Non basterà un post per descrivere il nostro mese di luglio: non riusciremmo mai a concentrare in una sola pubblicazione tutte le emozioni ed i tanti colori. 
Vorremmo provare a raccontarvi ogni più piccolo dettaglio di questo matrimonio che ci ha coinvolte (e non poco!!!) emotivamente e materialmente, di questa esperienza per noi assolutamente nuova alla quale ci siamo dedicate totalmente nel corso dell’ultimo anno della quale protagonisti indiscussi sono stati gli sposi
Foto VIU' arti visive -  Salvatore Zerbo
ma alla quale tanti hanno partecipato con il loro prezioso contributo di abilità, dando il meglio di sé, come sempre si fa, ma in questa occasione andando (se possibile) oltre le proprie capacità! 
Poteva venirne fuori un semplice miscuglio di colori (e credeteci, il timore lo abbiamo avuto), un anonimo cumulo di generi e stili…ne è risultato un evento unico, assolutamente perfetto!
Pubblicheremo a partire da oggi il nostro feuilleton, un racconto in dodici puntate colori di questo matrimonio sinestetico, riportando quello che abbiamo visto e vissuto, quello che abbiamo fatto, i tanti incontri e le tante collaborazioni, sperando di riuscire a trasmettere  e tradurre in parole le più belle immagini di questa grande festa dell'AMORE!
Marica
eTina
Leggi tutto...
22 luglio 2015

Meno sette...

2 commenti:
Ci sarebbe piaciuto condividere con voi la notizia del crollo delle temperature di questi ultimi giorni, ed invece il titolo di questo post ci mette a confronto con la dura (oltre che calda) realtà ovvero che manca una settimana al lieto evento!
Cioè, manca ancora una settimana... 
No, no solo una settimana...
No, meglio ancora una settimana...
No, anzi SOLO una settimana*…. 
 ...qui si lavora intensamente!!!

* nell'eterna indecisione di  vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto, voi da che parte state?

Marica
eTina
Leggi tutto...
19 luglio 2015

Gioco aperitivo della domenica

4 commenti:
Per il mese di luglio, visto che siamo nel pieno dell’attività organizzativa, vi proponiamo un indovinello in perfetta sintonia* con l’evento del mese.
Vi va di scoprire quante rose abbiamo utilizzato per comporre la sfera Paper rose**? Per aumentare la difficoltà non vi diremo né il diametro della sfera né la dimensione di una rosa...troppo cattive???? 
Potete lasciare un commento con la vostra risposta: avete tempo fino al 31 luglio per partecipare. 
Chi per primo indovinerà il numero esatto si aggiudicherà un paio di orecchi - sempre  della  nuova collezione  Paper rose -  nel colore preferito***


*sia per quel che riguarda il tema del gioco che il premio in palio
** il materiale utilizzato è sempre la carta crespa della Cartotecnica Rossi di cui non potremo più fare a meno!
***il premio sarà spedito al vincitore entro 10 giorni dalla scadenza del termine indicato con posta prioritaria, naturalmente con spese nostro carico!

Marica
eTina
Leggi tutto...
7 luglio 2015

Un mese in un post - Giugno

Nessun commento:
Giugno è trascorso in un battibaleno: ne siamo venute fuori abbastanza provate per i tanti impegni (che vuoi o non vuoi ci costringono a stare lontano da qui), per le decine di scadenze e le mille cose da organizzare e programmare. 
Così alla fine abbiamo deciso di concederci un po' di  “svago” , scegliendo comunque di stare sul pezzo
Il count down è iniziato e d'ora in poi non sono concesse divagazioni….
Marica
eTina
Leggi tutto...
17 giugno 2015

Un mese in un post – Maggio parte 2

2 commenti:
Eccoci finalmente giunte a scrivere e raccontarvi le ultime novità dell’evento più sinestetico dell’anno, del decennio, del secolo, del millennio!!!!!
Erano gli ultimi giorni di maggio quando nei gruppi di watsapp e su facebook è iniziata a circolare la notizia dell’avvenuta consegna di missive provenienti dall’America: tutte di uguale forma e contenuto (con eccezione della lingua madre) con ordine di distribuzione dal sud Italia verso il nord, quindi la Svizzera, poi il resto del mondo*!
Giorno dopo giorno l’attesa e la curiosità crescevano e, sebbene in qualità di wedding planner fossimo state messe a parte di qualche anticipazione, tanta è stata la sorpresa nel ricevere il nostro personalissimo invito
E’ tutto ufficiale e tutto sempre più concreto**: i preparativi sono dunque in pieno svolgimento e la nostra rete di contatti (con gli sposi, sala ricevimenti, sponsor, fornitori, damigelle, varie ed eventuali) è sempre più fitta ed intricata, ma tranquilli abbiamo tutto sotto controllo! 
Ed allora….yaynesssapplaudissements…..bolli(s)cine…. 
 
 ...e che #sinestesìa sia!!!!

*difficile capire quali regole abbiano seguito i centri postali di smistamento. 
**per chi non se ne fosse reso conto manca poco più di un mese!!!

Marica
eTina
Leggi tutto...
10 giugno 2015

Up-piamo il mondo!!!

10 commenti:
Vi abbiamo già raccontato in un precedente post di quanto ci sia piaciuto il film di animazione UP.
Ci piace così tanto che ogni volta che troviamo una nuova creazione la archiviamo nelle nostre boardcon la speranza certezza di realizzare presto anche l'ultimo DIY "a tema" !
Up, Up and Away! Busted Button
Tra il "pinnare" ed il fare, questa volta è trascorso molto meno tempo del solito, grazie ad una interminabile serie di giri per il web nell'ambito della quale possiamo focalizzare due momenti fondamentali: 
  • aver conosciuto il blog Craft Time dove abbiamo scoperto gli appuntamenti di 1 pin al mese - edizione 2015*
  • aver letto, nei giorni scorsi, questo post di Laura che alla fine è quello che ci ha dato la "carica" giusta per metterci al lavoro! 
L'immagine preferita, una maglietta in cotone piccina-piccina**, colori per stoffa*** e poi spazio al divertimento: più pom pom attaccavamo più volava la fantasia!!!!
Con questo lavoro partecipiamo - per la prima volta e con non poca emozione - alla raccolta "1 pin al mese"
che poi, per noi sarebbero due, visto che due sono i progetti da cui abbiamo tratto ispirazione, ma ormai dovreste essere più che abituati alle nostre personali interpretazioni e rivisitazioni...Chiara, puoi perdonarci????

* grazie alle spiegazioni di Chiara abbiamo finalmente  capito  come funziona!
**perchè l'immagine del progetto finito che avevamo era assolutamente quella, ma potete scommettere che presto realizzeremo anche una t-shirt taglia M!
*** abbiamo finalmente provato anche i colori Loopstarr

Marica
eTina
Leggi tutto...
7 giugno 2015

Gioco aperitivo della domenica

Nessun commento:
Con l'arrivo del mese di giugno iniziamo ad entrare in modalità vacanza: anche se dalle tanto desiderate ferie ci separano ancora alcune settimane di lavoro, il clima torrido di questi ultimi giorni ci fa già sognare lidi sabbiosi ed acque cristalline (assolutamente Made in Italy)! 
Nel frattempo proviamo ritagliarci* piccoli scorci di vacanze e così oggi (salvo cambiamenti di programma dell'ultimo minuto) ci siamo concesse una domenica di relax a bordo piscina impegnate, come attività "estrema", nella lettura di un libro. 
Visto il clima vacanziero, ci piaceva giocare con voi proponendovi - data l'ora** - un gioco-aperitivo.
Per partecipare basta lasciare un commento a questo post con le vostre risposte a due facili domande:
  • Leggendo quale libro potrebbe capitare di imbattervi nel "prato dedicato ai ritagliatori di stencil"?
  • Qual è il numero di questo prato?

Naturalmente c'è anche un piccolo premio: chi per primo fornirà entrambe le risposte esatte si aggiudicherà una nostra creazione***
Segnalibro "Message for you"
Non resta allora che augurarvi buona lettura!!!

 *ogni riferimento al verbo in questione è puramente casuale!!!!
**il post esce programmato.
***il segnalibro sarà realizzato su specifica indicazione del vincitore con il nome e nel colore che verranno indicati e sarà spedito entro 10 giorni dalla definizione con posta prioritaria, naturalmente con spese  nostro carico.


Marica
eTina
Leggi tutto...
2 giugno 2015

Un mese in un post – Maggio parte1

Nessun commento:
Mese di “studio” e di ufficializzazioni di grandi novità (di cui però vi racconteremo tra qualche giorno).  
Dopo i post pubblicati da Sabrina e da Nicoletta ci era venuta la curiosità di leggere questo libro 
Il magico potere del riordino - Vallardi editore
In effetti - per formazione scolastica e deformazione professionale - dovremmo essere  tendenzialmente ordinate…. 
...tendenzialmente...
La mamma è molto ordinata e metodica: che debba svolgere una commissione o le venga affidata una incombenza da sbrigare quella diventa la sua priorità e non desiste finché non l’ha portata a termine. 
Per quanto riguarda i progetti creativi, di conseguenza,  ogni suo nuovo lavoro prende il via solo quando il precedente è terminato: non ci sono “distrazioni”, non ci sono deroghe!
...salvo poi dimostrare una vera e propria "avversione" a schemi o modelli…allora improvvisa, letteralmente, e non riuscirete mai a farle eseguire un solo giro ad uncinetto contando catenelle, maglie alte o punti su di un ferro,  con la conseguenza che alla fine il numero delle maglie non sarà mai quello richiesto dal progetto o più facilmente si arriverà a quel numero con aumenti/diminuzioni distribuiti casualmente lungo il percorso!!! 
La figlia, ordinata per quanto concerne l’archiviazione di documenti e carte, non applica la stessa regola per quanto riguarda le attività quotidiane: servizi e commissioni vengono spesso rinviati per poi essere eseguiti (comunque in breve tempo e rispettando scadenze e termini) al momento giusto (cioè quello che lei stessa definirà tale!). Per quanto concerne le attività creative, visto che non ci sono scadenze e si può, anzi si deve, seguire l’ispirazione del momento per cui  capita che mentre stia lavorando ad un progetto sospenda tutto per avviare in rapida successione non uno, non due, ma tre nuovi lavori** con un rapido assalto (degno della migliore strategia a RISIKO) di ogni superficie  libera disponibile, che viene immediatamente assediata ad occupata (altro che conquista della Kamchatka!!!!)! 
Con queste doverose premesse ci siamo dunque cimentate nella alla lettura del libro nel quale più o meno inconsciamente ognuna di noi ha riposto le proprie aspettative: Marica di vedere confermate le proprie teorie (che si riflettono nel proprio “stile di vita”), Tina di disporre finalmente dello strumento che per magia (una bacchetta, ma anche una formula del tipo “abracadabra”!) avrebbe creato l’ordine in ogni più piccolo e recondito angolo della casa, cominciando dal piano di lavoro**….
Della serie trova l'intruso...
Il libro illustra un metodo che, messo in atto nel breve tempo***, consentirà di riportare l’ordine nei propri ambienti (casa, ma anche il luogo di lavoro) senza dover temere l’insidioso quanto devastante effetto boomerang. 
 
Sin dalle prime pagine la cosa che ci è sembrata strana (quasi eccessiva) è stato leggere del racconto dell’enorme quantitativo di sacchi pieni di roba che viene dismessa dalle case di chi richiede l’intervento di Marie Kondo.
Volendo passare subito dalla teoria alla pratica, nonostante il libro fosse solo a metà abbiamo provato a mettere in atto qualche suggerimento, ed abbiamo in concreto constatato che in breve tempo si sono accumulati non pochi oggetti da smaltire!
Il metodo è chiaro e assolutamente condivisibile: le case, con gli anni, si riempiono di roba che non sempre viene utilizzata e di cui ci si dimentica e spesso si rischia di acquistare un nuovo oggetto pur avendone già un altro che però è stato conservato così bene da non ricordare dove!
Concordiamo inoltre pienamente sul fatto che ci si debba contornare solo di cose che ci piacciono. Tuttavia, più che buttare quello che non utilizziamo da tempo, noi preferiremmo riuscire a trovare un nuovo impiego (così ad esempio è da giorni che ci stiamo scervellando per capire come poter utilizzare in maniera alternativa i tovaglioli da découpage  – nostro primo approccio agli hobby creativi****) o donarlo a chi potrebbe finalmente adoperarlo.
Particolarmente utile è stato per noi il suggerimento di conservare gli oggetti disposti in verticale cosa questa che consente un più facile "colpo d'occhio" ed una più rapida consultazione oltre ad una notevole riduzione degli spazi...resta invece ancora da capire la tecnica giusta per piegare magliette e calze che andranno poi conservate,  naturalmente, in verticale! 

*non si tratta di leggende, è capitato proprio lo scorso week end!
**con questa foto abbiamo partecipato al Cinderella contest organizzato da Anna di Tulimami,  divertentissima occasione per mettersi in gioco e confrontarsi con grande spirito di ironia e autocritica conoscendo nuove “colleghe”
***che l’autrice definisce di 6 mesi (fiu….temevamo molto meno!!!!!) 
****ogni consiglio è ben accetto!

Marica
eTina
Leggi tutto...
19 maggio 2015

Un mese in un post – Aprile

6 commenti:
Arranchiamo ancora un po’ ma ci stiamo riportando in pari con i lavori più vecchi e nel frattempo ne abbiamo progettati e realizzati di nuovi.
Anche la partecipazione a Il mondo creativo - Spring 2015 più che una vera visita è stata una toccata e fuga, concentratasi nel primo pomeriggio del venerdì con lo scopo principale di poter finalmente incontrare e conoscere Valeria, dolce e solare,  alias Rosa e Turchese
Il suo blog e la sua Fan page
per poi andare a curiosare tra i vari stand alla ricerca di qualche novità*.
D’obbligo recuperare una cartina del padiglione ed i bigliettini da visita degli espositori, indispensabili, una volta rientrate a casa per curiosare sui vari siti e proseguire gli acquisti on line!!!
Ad aprile abbiamo anche accettato l’invito del negozio Ikea di Casalecchio per assistere ad un seminario
organizzato con l’associazione Gomito a Gomito

Tra una cucitura e l’altra abbiamo ascoltato la storia e gli obiettivi dell’associazione e così, trascorsa poco più di un’ora, erano stati realizzati simpatici manufatti, riproponibili facilmente ed in breve tempo con la propria macchina da cucire, ma soprattutto abbiamo avuto l’opportunità di vedere le creazioni a marchio “Gomito a gomito”, il cui grande valore di sicuro non trova riscontro nel prezzo di vendita!
Per acquistare le loro bellissime borse, gli zaini, le pochette, ma anche funzionalissimi grembiuli da cucina (provare per credere!) vi basterà un like sulla loro pagina FB per restare aggiornati sulle date degli eventi cui l’associazione partecipa, portando con sé un carico davvero prezioso. 
Altro piacevolissimo incontro - nella stessa giornata e nella stessa sede - è stato quello con Giorgia** , alias I Tommasini 4u 
Il loro blog e la loro Fan page

Briosa, vivace e sicuramente mooooolto paziente con noi...visto il pasticcio che siamo riuscite a combinare in quel pomeriggio e considerato che dopo poco tempo l'abbiamo travolta con una richiesta delle nostre!!!


*leggasi: shopping compulsivo,  sfrenato...ok,ok, al momento la definizione esatta ci sfugge, ma il senso è abbastanza chiaro !
** più precisamente “Giorgia-con-fiocchetto-ed-il-suo-G-grande”. 

Marica
eTina
Leggi tutto...
10 maggio 2015

La MIA mamma #4

2 commenti:
Una riserva tascabile di energia e di dolcezza per affrontare e gestire le giornate più pesanti...ad esempio quelle in cui, già dal primo contatto del mattino (messaggio o telefonata che sia) sembra che io, come siamo solite dire noi, abbia mangiato yogurt e limone a colazione!
A questo punto non resta che fare gli auguri a tutte le MAMME, ma, consentitemelo, alla MIA un po’ di più!



Tina
Leggi tutto...
9 maggio 2015

La MIA mamma #3

2 commenti:

Un pizzico di leggerezza e di fortuna, non pretendiamo tanto, solo un pizzico, q.b.!
Provate ad indovinare quale "bollo" vorrà scoprire...io sono quasi sicura di conoscere la risposta.


Tina
Leggi tutto...
8 maggio 2015

La MIA mamma #2

1 commento:
Oggi una rosa, che inondi di colore ogni nuovo giorno, anche quelli più grigi ed uggiosi che si riconoscono sin dalle prime luci dell'alba (quando LEI si sveglia)! 
Che possa essere finalmente tutto rose e fiori, ma senza spine!

Tina
Leggi tutto...