28 novembre 2013

100% hand made

4 commenti:


Avevamo letto tempo fa, prima su internet e poi su alcune riviste,  della possibilità di realizzare gli stencil hand made… potevamo non inserire anche questo nell’elenco dei  nostri progetti? Anche perché ci piaceva l’idea di avere gli stencil con diversi soggetti senza necessariamente doverli acquistare.

Tra le decorazioni natalizie avevamo conservato una confezione di stencil in cartoncino adatti per decorazioni su vetro utilizzando lo spray “effetto neve”… della serie, anche se non spruzziamo lo spray sui vetri delle finestre, prima o poi tornerà utile!

Abbiamo allora pensato di fare un primo semplice tentativo ricavando dalle formelle in cartone (che forse dopo qualche applicazione sarebbero diventate inutilizzabili) le mascherine da poter utilizzare più volte e su diversi materiali (dopo gli esperimenti fatti da Per...ledonne e grazie ai consigli di Patrizia e Stefania, noi li adoperiamo prevalentemente per le decorazioni su stoffa).


Materiale occorrente:

  1. Stencil in cartoncino con immagine da “trasferire” su lucido  
  2. Fogli lucidi per stampanti a getto di inchiostro 
  3. Cutter e forbici da bricolage (meglio se con punta fine)

Per prima cosa abbiamo scannerizzato l’immagine scelta (questo ci permette anche di conservare il file sul pc per ritrovarlo facilmente in caso di successivi utilizzi).

Abbiamo poi stampato su lucido l’immagine digitalizzata (se disponete di  una stampante multifunzione o di una fotocopiatrice si può procedere direttamente con la stampa su foglio lucido). Il timore era che il foglio lucido potesse letteralmente sciogliersi dentro la stampante, ma avendo usato fogli specifici abbiamo evitato di buttar via la nostra stampante.

Quindi, con molta pazienza e attenzione - soprattutto negli angoli - abbiamo ritagliato internamente i contorni dell’immagine (in effetti, per iniziare, abbiamo scelto un soggetto piuttosto “lineare”) ottenendo il nostro stencil hand made pronto per l’uso.

Presto vi mostreremo come lo abbiamo utilizzato, ma possiamo anticiparvi che il risultato finale ci è piaciuto tanto e siamo già alla ricerca di atre immagini da trasferire su lucido e trasformare in mascherine per decorare le nostre creazioni!
Leggi tutto...
26 novembre 2013

Piccoli incidenti di percorso.

3 commenti:
Ahinoi, il mese dedicato al blog pal è quasi giunto al termine.
Di questa esperienza parleremo più ampiamente nel post del prossimo martedì, ma complessivamente ci sembrava tutto stesse procedendo per il meglio fino a quando...la scorsa domenica, coordinadoci con Sabrina circa la pubblicazione del post settimanale ci siamo rese conto di aver interpretato diversamente la collaborazione finalizzata alla creazione del progetto "segreto".
Dopo aver scelto insieme i 6 elementi che avrebbero fatto parte di questo lavoro ci siamo messe subito all'opera per realizzare direttamente quello che sarebbe - ed in effetti è - diventato il nostro piccolo dono per Sabrina (lo swap).
Ecco perchè possiamo oggi mostrarvi solo le foto di alcuni dettagli di ciò che abbiamo creato e che risulta aver da poco lasciato l'ufficio postale, destinazione...Carta e Cuci!



Leggi tutto...
19 novembre 2013

Indovina cosa...?

10 commenti:

Eccoci giunte al terzo appuntamento del Blog pal....sono già passate tre settimane!?!?!?!
In questi venti giorni abbiamo scambiato qualche mail con Sabrina con richieste più o meno personali, curiosità relative alle sue abitudini, gusti e preferenze (....tra domanda e risposta gmail ne conta 16 di qua, 53 di là, 19 ancora di qua....ecco, appunto, qualche mail...povera Sabrina!!!!).

Sulle rispettive pagine Facebook (ah si, c'è poi anche qualche messaggio su FB!) abbiamo dato il via ad un “botta e risposta” individuando, a turno, un oggetto o un materiale che secondo l’ispirazione del momento immaginavamo potesse andare ad inserirsi nella creazione che onguna realizzerà.


Ecco la sequenza dei messaggi e degli oggetti scelti
dunque: bottoni, pon pon, fili/filati, perle, cuore e quale ultimo elemento carta.


Nella prima fase (scelta dei componenti “principali”) abbiamo modificato più volte l’idea di ciò che avremmo realizzato, ma anche adesso non manca qualche cambiamento in corso d’opera.
Chissà come interpreterà Sabrina questi elementi, nascerà di sicuro qualcosa di originiale!

A voi cosa viene in mente di poter realizzare utilizzando tutti gli oggetti?
Leggi tutto...
16 novembre 2013

Il mondo creativo - novembre 2013

2 commenti:
Eccoci giunti al week end più creativo dell'anno!
Non potevamo non fare già ieri un primo giro di perlustrazione!
Un saluto a Barbara ed Elisabetta, presso lo stand ABC Blog
dove abbiamo scoperto in questi giorni passerà anche Babbo Natale, che risponderà ad ogni bimbo che voglia scrivere la propria letterina...quasi quasi....!!!
D'obbligo un salto presso il Little Market Village dove abbiamo ritrovato tutta la disponibilità e simpatia che riscontriamo ogni giorno via mail, in risposta alle notre mille richieste! 
Abbiamo avuto il tempo anche di fare qualche piccolo acquisto e di ottenere informazioni su oggetti che stiamo cercando (presto quindi partirà un mega ordine da Opitec!)
E voi? Siete già stati in fiera? 
Noi ci torneremo domani, un workshop e molto altro ci aspettano!
Leggi tutto...
11 novembre 2013

L'intervista doppia.

7 commenti:

Come quello di martedì scorso, anche il post di oggi è dedicato all'evento Blog-pal, o meglio, alla nostra Blog-pal: una vera e propria intervista in cui si racconta nel suo perfetto stile e ci consente di conoscerla un po' meglio. 

Raccontaci qualche cosa di te...

Come ho scritto nella mia pagina "Chi sono..."
Mi definisco ancora una "giovane donna" (e vorrei vedere ^^) di 43 anni suonati in perenne lotta con la bilancia nascosta sotto il mobiletto del bagno e la balance board nascosta a prender polvere sotto il mobiletto della tivvì.
No, dai. Ultimamente la dieta l'ho seguita e molto scrupolosamente. Infatti ho ottenuto ottimi risultati.
Tutte in forma per il Natale
Sono curiosa e petulante, saputella e tignosa (questo lo dice mio marito, ma fidatevi, ha ragione).
Se presa per il verso giusto (che non vi dirò quale sia) però sono tanto buona.
In ogni caso quando provo rispetto ed affetto per una persona le sono amica per sempre; allo stesso modo però difficilmente dimentico un torto. Ci provo, ma proprio non ci riesco.

Di che cosa ti occupi al di fuori del blog?

Sono fermamente convinta di essere nata nel periodo sbagliato perché mi sento tanto portata agli anni '50 e vorrei fare la casalinga. Ma la casalinga figa, un misto tra Bree Van De Kamp e Martha Stewart.
La vita però ha deciso diversamente. E infatti mi occupo di contabilità.

Come è nata l'idea del blog?

Un blog iniziai a scriverlo per gioco nel 2009. Ci sono stato poi degli avvenimenti spiacevoli nella mia vita e non ho più continuato, esiste ancora ma non è più visibile.
Il Blog Carta e Cuci è quindi nato dalle ceneri del blog "la Donna della Domenica" (e da qui il mio nome) alla fine del 2011 quando, presa dalla disperazione per l'imminente rientro al lavoro dopo la maternità, ho deciso che dovevo fare qualcosa che mi aiutasse a superare il trauma che ci sarebbe stato a gennaio del 2012.
Il blog nasce il 19 dicembre 2011 ma di fatto è andato in rete a fine gennaio del 2012.
Devo ancora sistemare i primi post nella maggior parte dei quali mi sono limitata a caricare foto (anche abbastanza bruttine onestamente).

... e la tua passione creativa?

Quella c'è sempre stata. Almeno da che mi ricordo.
Ho iniziato da piccolissima a realizzare abiti per le Barbie (e ne porto ancora le cicatrici dovute ad una forbice troppo grande e troppo affilata).
Barbie
Mi piaceva disegnare (grazie a mia madre) e colorare.

Alle elementari ho scoperto il lavoro a maglia, il traforo, il mosaico, successivamente il patchwork (perché cucire è sempre stata la mia passione), le decorazioni con perline e paillettes.

Il mio negozio preferito infatti è la merceria insieme all'edicola… se passo davanti ad una gioielleria non me ne accorgo nemmeno. Mio marito apprezza molto questa mia peculiarità.
Apprezza un po’ meno il casino che regna sovrano per casa; quella che dovrebbe essere la mia craft-room è di fatto un magazzino e io lavoro principalmente in cucina.
Uno dei buoni propositi per il 2014 è: far diventare la craft-room una craft-room.

Con il tempo e grazie soprattutto ad internet ho ampliato i miei interessi, ho scoperto tra le altre cose le miniature e il patchwork senz'ago. Sono entrata in un mondo nuovo e meraviglioso di Barbie one of a kind.

Quali sono le fonti di ispirazione?

Quello che vedo intorno a me.
I discorsi che sento.
Ora la rete offre uno spazio molto ampio... e Pinterest è una fonte di ispirazione continua.
Come ho scritto sulla mia home page: vorrei che il mio blog diventasse una raccolta di tutti i siti e blog che mi hanno ispirata (e cioè  dai quali ho "rubato" a man bassa). Infatti per ogni progetto realizzato sulla base di lavori altrui metto sempre la fonte.
Alla fine però ci aggiungo sempre qualcosa di mio.

Come nascono le idee?

Nei momenti più strani. Per questo me le appunto su di un quadernino, altrimenti poi me le dimentico.
A volte, se faccio fatica ad addormentarmi, penso a qualcosa da realizzare e allora avrei voglia di andare subito di corsa a farla. Ma alla fine il calduccio del piumino ha la meglio!

Qual è la tecnica che preferisci?

Di sicuro il cucito.
Mi piacciono le stoffe! Tutte. E più sono colorate meglio è.
Mi piacciono gli effetti che si possono ottenere con pieghe particolari, rouches, orli, pinces.
Mi piacciono le applicazioni di perle, di pietre, di paillettes.
Mi piacciono le passamanerie, le bordure, i pompon, i bottoni.
Mi piacciono i fili colorati, i punti decorativi.

Si è capito che mi piace tutto quello che riguarda il cucito creativo?

Al momento non mi ci posso dedicare come vorrei; con un bimbo piccolo posso seguire solo progetti semplici e realizzabili in poco tempo.
Ma preferisco dedicare il mio tempo libero a lui, quando andrà all'asilo mi potrò rifare!

La creazione preferita (se ce ne è una in particolare) e per quale motivo... oppure quella che ti ha dato più soddisfazione.

Più che una sono una serie di creazioni legate alla festa dei Due Anni di Edoardo.
Il tema era “Cars - Motori Ruggenti”, che è il cartone animato preferito da Edoardo e io mi sono proprio divertita nei preparativi.
Ci ho lavorato moltissimo (fare le cose nei ritagli di tempo non dà l'idea reale di quello che ha portato via in termini di realizzazione, ma se faccio mente locale e sommo tutto...).
Potete vedere tutti i lavori sotto l'etichetta Cars (http://cartaecuci.blogspot.it/search/label/cars).

In assoluto tra questi il progetto che mi ha dato più soddisfazione è stato la Pentolaccia di Cricchetto.
E' piaciuta a tutti i bambini (e anche agli adulti) e Edoardo ancora ci gioca!
Cricchetto
Il suo compleanno è stato in Aprile e quando il 13 ottobre (giorno del suo onomastico) gli ho detto che era la sua festa lui mi ha guardata ridendo e mi ha detto "Mamma, pendiamo Chicchetto con i fili" (i fili sono le stelle filanti che conteneva), quindi se la ricorda bene e la collega ad un momento di gioia.

Mai pensato di trasformare la passione in una professione?

Credo che se dovesse diventare una professione non mi piacerebbe più.
Ovvio che se potessi scegliere me ne starei volentieri a casa (vedi il punto sopra) con il mio bambino a fare lavoretti, ma solo quelli che piacciono a me, con i miei tempi ed i miei gusti. Non sono capace di lavorare su commissione.
Devo avere carta bianca.

In futuro, probabilmente, aprirò un negozietto on-line (quando avrò il tempo di confezionare qualcosa da metterci dentro) e allora vedremo cosa succederà.

Quali sono i progetti legati al futuro del blog?

Oh, bella domanda.
Per ora va avanti un po' così.
Conto (e lo metto tra i buoni propositi del 2014) di riuscire ad organizzarmi meglio con la gestione della casa e della famiglia.
Probabilmente ci saranno meno post ma spero più interessanti.
Fatte salve le mie "rubriche" che ormai sono diventate un rito.
Leggi tutto...

Il primo orsetto non si scorda mai....

6 commenti:
Grazie alla pazienza della maestra Laura e alla diponibilità di Adele, che ci ha concesso un secondo appuntamento (leggi seconda opportunità!) pur di vederci andar via con un qualcosa che avesse le sembianze di un animale di pezza, siamo riuscite a terminare e rifinire (a casa) il nostro orsetto "Fioretto"
Non è perfetto, alcune rifiniture vanno sicuramente migliorate e pensiamo di apportare qualche piccola modifica (che ci sonsenta di semplificare alcuni passaggi), ma trattandosi del nostro secondo lavoro in assoluto con la macchina da cucire siamo molto soddisfatte.
L'orsetto "Black & White" è in fase di completamento, arriverà presto su queste pagine insieme a tanti altri che stiamo preparando: ci saranno l'Orsetta Pink, l'Orsetto Celeste ed anche l'Orsetto di Natale.
Leggi tutto...
5 novembre 2013

Nice to meet you!

4 commenti:

Con l’inizio del mese di novembre, entriamo nel vivo dell’evento "Blog pal", la parte più operativa, che vede tutte le  blogger iscritte partecipare attivamente.

In attesa della pubblicazione degli abbinamenti avevamo già fatto qualche incursione nei vari blog: abbiamo così conosciuto Martina, che speriamo presto di incontrare, con le sue Folli passioni e scoperto il blog Luna dei creativi  con tante simpatiche curiosità.

Al primo di novembre eravamo dunque convinte di conoscere già qualcosa sulla nostra blog pal, ed invece……sorpresa!!!

In effetti noi ci eravamo limitate alle iscrizioni registrate sul blog di Aessia , mentre gli abbinamenti sono stati fatti tenendo conto anche  delle iscrizioni registrate sul blog di Alex. Ne approfittiamo per  ringraziare entrambe per il tempo dedicato  a questa iniziativa che dà, ad un blog piccolino come il nostro, la possibilità di entrare in contatto diretto con creative bravissime.

Scoperto quindi il nome della nostra blog pal, d’istinto abbiamo cliccato sul link che ci portava alla pagina del suo blog Carta e Cuci Per la donna che non ha tempo, ma il poco che ha adora perderlo
...come non essere d'accordo??? 

D’obbligo iniziare con la sua presentazione, abbiamo proseguito curiosando tra i post più recenti e poi, perdendo la cognizione del tempo, abbiamo trascorso un'intera serata immerse nella lettura dei suoi articoli.

Piano piano abbiamo iniziato a farci una idea della “donna della domenica” scoprendo di avere alcune cose in comune (che sono davvero molte di più di quelle che si possa immaginare esistano tra “blogger creative”).

Si chiama Sabrina ed il suo primo blog nasce nel 2009 (dobbiamo sicuramente andare a curiosare anche lì!); nel 2011 nasce Carta e Cuci  con la voglia di creare uno spazio dove raccogliere tutti i suoi lavori.

In questi due anni ha realizzato bellissime creazioni,  tra le quali la più preziosa è il suo piccolo Edoardo, affiancata da un marito che - scrive lei - non l’accontenta (un aspetto da approfondire anche perché, creativamente parlando, suona abbastanza familiare!!!!).

Qualcosa che abbiamo letto ci fa supporre che le piacciono i Beatles - ma dovremo chiedere conferma - di sicuro si destreggia alla perfezione tra

  • cucito

  • cucina 

(la Torta Puffosa ci è stra-piaciuta)

  • dolci vari
  • perline
e tanto altro, in attesa di trovare la sua vera vocazione…ma perchè limitarsi quando si riesce a far bene davvero tutto?
Ha un profilo su PinterestFacebook, ma anche su Flick e Anobii, (per noi due mondi ancora da esplorare).
Per fortuna abbiamo un mese di tempo per conoscerla un po' meglio, ma adesso andiamo a fare un salto in libreria: è tanta la curiosità di leggere il libro Ne parliamo a cena da cui ha tratto l’ispirazione per dare il nome al suo blog.
Leggi tutto...