30 gennaio 2015

Sedia sedia delle mie brame….

Alzi la mano chi ha trascorso 5 anni senza una sedia (o poltrona, o poltroncina, vale qualsiasi cosa con 4 piedi, una seduta ed una spalliera) in camera da letto?
Senza…cioè non proprio senza una sedia, ma senza la sedia cioè quella che si adatta perfettamente per stile, e colore alla propria stanza da letto…e quando ci riferiamo al colore, non intendiamo un colore, ma il colore: il rosa carezza dell’armadio (che quando ci è stato proposto ci è piaciuto subito solo per il nome) ed il RAL 3004 del letto in ferro.
Non è un problema irrisolvibile, d’accordo!
Infatti per tutti questi anni intorno al tavolo del soggiorno ci sono sempre state 3 sedie perché una svolgeva a tempo pieno il ruolo di “sedia della stanza da letto”, nonostante il tessuto blu della seduta ed il legno scuro della spalliera. 
Che poi, “sommersa” dai vestiti, riusciva a ben mimetizzarsi e non stonare troppo! 
Quand’ecco che grazie ad un’amica*, siciliana, veniamo a conoscenza di due giovani ragazzi, siciliani, che nella capitale del cioccolato (ok si, siamo golose e per noi l’associazione Modica – cioccolato è automatica) creano "cose"!
Un giro sul loro sito "Plinca Home" ed è amore a prima vista: perché sono siciliani (lo avevamo già scritto?) e perché tra le tante cose che realizzano, tra i tanti colori che utilizzano ci sono delle bellissime sedie, anzi le sedie, le sedie di Plinca, appunto! 
Foto Plinca Home Fanpage
Una prima mail con la richiesta di contatto, spiegando sinteticamente quello che stavamo cercando, celerissima la risposta (provare per credere: info@plincahome.com) ed eccoci al telefono con Simona disponibile e paziente ad ascoltare la nostra richiesta.
Ancora scambi di mail con molteplici proposte di sedie di diversi modelli (perché non doveva essere una poltroncina - come pare si usi in una stanza da letto - ma una sedia, dal taglio lineare e snello), di tessuti (di diverso materiale e fantasia, per capire che alla fine doveva essere una tinta unita, per non inserire troppi elementi di colore nella stanza).
Dalla prima telefonata sono trascorsi due anni…ma non potete avete idea di quanto sia difficile “spiegare” e trovare il colore rosa carezza, ed a quello proprio non volevamo rinunciare!
Grazie alla disponibilità della ditta Teca la scorsa estate abbiamo potuto trovare il tessuto Smeriglio della Taif che proponeva la stoffa nei due colori che noi interessavano: ordinata, ritirata, spedita e messa subito in lavorazione per provare a rispettare la scadenza di dicembre, visto che, trovandoci noi in Sicilia per le feste, avremmo potuto ritirarla di persona, per poi portare il manufatto a Bologna!
Le distanze hanno contribuito ad allungare i tempi, ma si sa, tutto arriva per chi sa attendere, ed ecco che una anonima e pallida sedia Harry 
Foto IKEA
si è trasformata nella sedia con un primo rivestimento su misura e sfoderabile realizzato nella versione "Ral 3004 con fascia rosa carezza" (i colori li ricorderemo sempre e solo così!) ed un secondo rivestimento di ricambio nella versione in negativo e struttura verniciata in Ral 3004 


E’ o non è la sedia più bella del reame???

*Elisa, è stato proprio grazie a te che abbiamo conosciuto Simona e Massimo, e come vedi alla fine la nostra sedia è giunta a destinazione, trovando la giusta collocazione nel nostro castello.
 

Marica
eTina

8 commenti:

  1. Di dove sono questi ragazzi????????????? ^____^
    Comunque questa sedia è davvero fantastica e di sicuro nella vostra camera ci starà d'incanto, per quanto mi riguarda nella mia camera troneggia per i vestiti e non solo, L'ASSE DA STIRO!!!!! E' sempre stracolma di roba e quando penso di essermi messa in pari tra lavaggio e stiraggio ecco pronte altre 1000 lavatrici pronte da caricare!!!!! AIUTOOOOOOOOOOOOO!!!!
    Kissssssssssssssssssssssssssssss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno nella camera da letto cerchiamo di avere a disposizione poche superfici che potremmo invadere con i nostri lavori in corso anche se non sempre ci si riesce: al momento sul comodino spazio ridotto per lasciare posto ad un lavoro ad uncinetto.

      Elimina
  2. Bellissimo, grazie del suggerimento, sono già andata sul loro sito a guardare. Ci sono anche tutorial carini.

    Ciao
    Flavia

    PS: anche per me Modica=Cioccolato. Se ti piace e non hai la possibilità di andarci spesso, prova quello del commercio equo!! E' fantastico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, ci sono tutorial e spunti interessanti.
      PS: grazie a te per l'indicazione, domani stesso andremo a fare nuova scorta nel negozio equo solidale che abbiamo qui in centro.

      Elimina
  3. Adoro le sedie, colorate poi non ne parliamo! Ho dipinto da me quelle della cucina, anche se non con i risultati che speravo, ma avevo bisogno di colore!
    Sono andata a vedere il sito Plinca Home e ci sono delle cose bellissime, come bellissima è la vostra. E' valsa proprio la pena aspettare, mi raccomando, mettete la foto del punto in cui la avete inserita cosi possiamo gustarla anche noi.
    In camera noi l'abbiamo tolta per far posto al tapis roulant...
    Un abbraccio, Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nell'arredamento della casa siamo dell'idea che sia meglio attendere per avere quello che si desidera più che acquistare qualcosa che poi magari non incontra i nostri gusti.
      Ogni volta che vediamo le foto delle nuove creazioni di Plinca restiamo incantate per i colori e le fantasie, sulla loro pagina Facebook ci sono poi anche molte foto di inserimenti in locali o appartamenti, sono davvero perfetti.
      Si, dobbiamo fotografare la sedia nella sua collocazione attuale, ma negli ultimi giorni (a causa dell'ora in cui siamo sempre rientrate) avevamo a disposizione solo la luce artificiale che non rende merito al magnifico lavoro che i ragazzi hanno svolto.

      Elimina